Atellana Festival su CasertaMusica.com / 2

Pubblicata, su casertamusica.com la recensione della serata finale della quarta Edizione dell'Atellana Festival.

Sul blog dell'associzione l'articolo da commentare.
23.09.2005 - letto 1178 volte - Commenti

Mobilitare la società, cambiare la politica

L'ARCI Spaccio Culturale sottoscrive e fa proprio il Documento approvato dal Consiglio Nazionale Arci e pensa che l'idea di mobilitazione della società e cambiamento della politica siano da applicare anche alle nostre realtà locali. In vista delle prossime consultazioni amministrative le forze che si richiamano agli ideali laici e di sinistra non possono fare a meno di fare i conti con le "Realtà Sociali" che vivono nella cittadinanza, nostra idea è che si debba mettere da parte l'obsoleta idea di politica/spartizione per richiamarsi una volta e per tutte all'idea di politica/partecipazione, crediamo che questo presupposto sia il terreno fertile sul quale costruire il campo di forze più ampio in grado di offrire un'alternativa al paese, col concorso e lo sforzo comune di partiti, sindacati, associazioni, movimenti, gruppi di cittadini. Nelle nostre realtàlocali il pericolo non è un "berlusconismo" dilagante da arginare, ma il risvegliarsi di torie democristiane e destroide di amministrazione della vita pubblica, dilagare questo a volte favorito da comportamenti a sinistra che sfiduciano e danno l'impressione di sfaldature e di una coalizione che prima dei programmi pensa alle persone. Rispondere con la programmazione a questa nuova deriva a destra di riciclati e vecchie maschere è la sola alternativa per non apparire noi stessi riciclati e vecchie maschere, riconoscere all'interno della coalizione di un bisogno tra la cittadinanza di una nuova sinistra, che torni ad essere sociale ed attenta ai bisogni ed alle necessità dei cittadini.
Un'alternativa di sistema ai vecchi modelli bipolari che hanno visto la vecchia politica centrista alternarsi ora da una parte ora dall'altra è indispensabile, ritornare ad essere tra la cittadinanza e per la cittadinanza è vitale.
Inoltre pensiamo che sia pacifico tenere conto negli assetti di composizione delle liste della coalizione tenere conto delle necessità che la cittadinanza farà valere nelle consultazioni primarie del CentroSinistra. Non bisogna affrontare le consultazioni elettorali come una formalità, un dato assodato preoccupandosi di decidere solo chi e con l'appoggio di chi sarà alla guida dell'Unione locale.
Una risposta nel nostro modo di fare politica alla cittadinanza è dovuta. Indispensabile fare della costruzione del programma dell'Unione l'occasione di una grande vertenza democratica che liberi le energie da investire nel progetto di un paese migliore.
23.09.2005 - letto 1329 volte - Commenti

Antologia di un festival

Si è conclusa con la vittoria dei Miriam in Siberia la IV edizione dell'Atellana Festival, il giovane festival musicale per gruppi emergenti organizzato, per il quarto anno consecutivo, dal circolo Arci Spaccio Culturale di Succivo. Dopo il gruppo aversano si sono classificati i La'Broster (Santa Maria a Vico), i Contrò (Caserta), che vantano anche la migliore canzone del festival con l'affascinante Janet, e i LEV (Marano di Napoli).

Le due serate eliminatorie hanno visto succedersi sul palco l'alta qualità tecnica e contenutistica espressa da 12 giovani gruppi provenienti dalle varie province campane e dalla provincia di Bari; oltre i gruppi finalisti hanno partecipato: Nadir, Sleeping Beauty, Iristea, Iride, Under_score, Ablepsya, A New Damage e Sovversa.

Vasto il numero di presenze, che supera di gran lunga quello degli scorsi anni, grazie anche alla partecipazione di ospiti di caratura nazionale: Giorgio Canali e i Rossofuoco, ...A Toys Orchestra e i CFF e il Nomade Venerabile, oltre ai bravi CDT, secondi alla scorsa edizione dell'Atellana, che hanno aperto il concerto della domenica.

Tante le firme raccolte per la campagna che ha dato il nome al festival, Diritti Senza Confini, due petizione popolari per i diritti degli immigrati; firme che serviranno a chiedere al Governo italiano la ratifica della Convenzione ONU sui diritti dei lavoratori migranti e delle loro famiglie e al Parlamento Europeo la cittadinanza di residenza.

L'Atellana Festival continua a crescere, e quest'anno è stato prova concreta della propria voglia di sorprendere, di presentare musica di qualitàe di diffondere e condividere cultura.
L'Arci Spaccio Culturale ringrazia tutti coloro che hanno dato una mano alla realizzazione delle quattro serate, il magazine Freakout, il portale CasertaMusica.com, la giuria del festival, tutti i gruppi che hanno inviato la propria demo, l'Arci di Caserta, la CGIL Caserta e tutti gli enti che hanno collaborato affinché questo festival potesse concretizzare l'intenzione di diventare un punto di riferimento nazionale per gruppi emergenti.

Al prossimo anno.
Arci Spaccio Culturale
www.spaccioculturale.org

Vuoi commentare quest'Atellana Festival? Utilizza il blog dello Spaccio!
14.09.2005 - letto 1517 volte - Commenti

Atellana Festival su CasertaMusica.com / 1

Pubblicata su CasertaMusica.com la recenzione della prima serata del festival e delle seconde due.
Attendiamo il commento della finale... ;)

Grazie a Iole Belardo e a Emilio Di Donato.
13.09.2005 - letto 1330 volte - Commenti

Verso l'Atellana Festival...

Atellana Festival Logo

- Gruppi partecipanti

Ecco gli artisti che si esibiranno giovedi 8 e venerdì 9 per la IV Edizione del Festival di Atella, scelti tra le tante demo inviate all'organizzazione:

- Miriam in Siberia
- Iride
- Contrò
- LEV
- Sovversa
- Iristea
- Ablepsya
- La'Broster
- Nadir
- Sleeping Beauty
- A New Damage
- Under_Score

- Il cast

Giorgio Canali - Il mio rock color rossofuoco
Storico chitarrista al fianco di Giovanni Lindo Ferretti prima nei Cccp, poi nei Csi, oggi nei Pgr, già collaboratore dei primi Litfiba, Giorgio Canali ha anche avviato una carriera solista che lo ha portato a realizzare alcuni album di rilievo. segue

...A Toys Orchestra - Estetica lo-fi
Il nome "...A Toys Orchestra" si sussurrava già da qualche anno, precisamente dopo l'uscita del sorprendente esordio intitolato "Job". Oggi viene citato sempre più spesso ed i motivi sono chiari: un gruppo sincero, partito da un lo-fi schietto ed arrivato ad una maturazione tanto coerente quanto originale. segue

CFF e il Nomade Venerabile - Ghiaccio
I C.F.F. e Il Nomade Venerabile sono un gruppo che sta attirando l'attenzione della critica: vuoi per il senso di mistero di cui si circondano con un nome piuttosto enigmatico e con un sound che va dalla più cupa new-wave ad un pop-rock teatrale, vuoi per un curriculum impressionante tra concorsi e partecipazioni, ma soprattutto crediamo per una proposta coraggiosa che riesce a fare dei propri limiti delle precise caratteristiche. segue

- Diritti Senza Confini

Incontro / dibattito a tema: Partecipazione e Diritti di Cittadinanza per gli Immigrati a cui parteciperanno:
Rosa D'Amelio, Assessore Regionale all'Immigrazione
Filippo Miraglia, responsabile immigrazione Arci Nazionale
Melinda Di Matteo, Presidente Arci Campania
Francesca Coleti, responsabile immigrazione Arci Campania
Michele Colamonici, segretario generale CGIL Caserta

L'incontro, fortemente voluto sia dallo Spaccio Culturale sia dai dirigenti ARCI Regionali e Provinciali, vuole essere un punto di incontro per riorganzizzare sui vari piani locali le azioni in favore di un integrazione che sia dei diritti sociali e che si trasformi in partecipazione attiva, inoltre perno della serata sarà la petizione "Diritti senza confini" che si propone la ratifica della convenzione ONU sui diritti dei lavoratori migranti e delle loro famiglie e per una cittadinanza europea di residenza (www.dirittisenzaconfini.it). A favore della petizione, che ha visto i circoli ARCI in prima fila, si sono già raccolte nella regione Campania più di 3000 firme e l'incontro vuole essere un'ulteriore spinta verso la conclusione della campagna che sarà nell'Ottobre 2005.

- ModArte

Storie di Moda - Il mito e la storia di Atella narrati attraverso il costume.
Spettacolo di ModArte di Daniela Mascia, testi di Giuseppe Benincaso.

- Il programma completo

Giovedì 8
ore 18.30 - incontro / dibattito Partecipazione e Diritti di Cittadinanza per gli Immigrati
ore 21.30 - eliminatorie Atellana Festival

Venerdì 9
ore 20.30 - spettacolo di ModArte
ore 21.45 - eliminatorie Atellana Festival

Sabato 10
ore 21.00 - CFF e il Nomade Venerabile
ore 22.00 - Giorgio Canali & Rossofuoco

Domenica 11
ore 21.00 - finale Atellana Festival
ore 22.00 - CDT
ore 22.30 - ...A Toys Orchestra

15.08.2005 - letto 1470 volte - Commenti
1 ... 9 10 11 12 13 [14] 15 16 17 18 19